Browsing Category: "Windows"

Ripristino di rete impossibile – TCP/IP Repair

Sunday, November 23rd, 2008 | Sistemi operativi, Windows with 5 Comments

TCP/IP repair

Vi presento la situazione:

La scheda di rete è riconosciuta correttamente dal sistema operativoI, tuttavia la LAN non riesce più a recuperare un indirizzo di rete, indipendentemente che si sia in DHCP o in ip fisso; questo genera alcune conseguenze:

1) Internet non funziona.

2) Non si riesce più ad accedere ai file condivisi.

La prima idea che mi è venuta in mente è stata quella di tentare un ripristino di rete, con il seguente errore:

Impossibile completare la seguente azione:impossibile
effettuare la query sulle impostazioni TCP/IP della
connessione.Impossibile continuare.”

Cosichè mi sono messo a fare qualche ricerca con zio Google… Inutili sono stati i tentativi di impostazione mauale della connessione, fino a quando non sono incappato in questo utilissimo software TCP/IP Repair.

TCP/IP Repair, tramite due funzioni:

– RESET tcp/ip -> riscrive le chiavi di registro utilizzate dal protocollo tcp/ip.

– Repair Winsock -> può essere utile per correggere eventuali errori nell’LSP.

Al termine delle due operazioni riavviate il pc e il problema sarà risolto.

*** DOWNLOAD(SCARICA) TCP/IP Repair ***

Share

Visualizzare processi windows – richiamandoli da computer remoto via ssh

Thursday, July 10th, 2008 | Sistemi operativi, Windows with 1 Comment

ssh visualizza processi

Benvenuti, l’esigenza di assitenza tecnica da parte di un mio amico mi costrigeva, non avendo capito la radice del problema(blocchi continui) a monitorare prima di tutto l’uso di memoria di ogni processo avviato durante una normale sessione del pc; per effettuare questa operazione, essendo impossibilitato a rimanere vicino alla macchina a lungo, ho optato per questa soluzione:

materiale occorrente:

– 2 pc (io da casa ho utilizzato una distro ubuntu linux).

– Entrambi i computer devono possedere ssh, consiglio il pacchetto openssh

Costruiamo un semplice script:

Per comodità creiamo un file batch avviabile sulla macchina windows:

[snippet=7211]

Salviamo ora il code in un file con estensione “.bat” e piazzamolo in c:\
spiego ora i comandi presenti nel codice, per prima cosa un volta avviato lo script verranno mostrati i processi attivi con tanto di nome processo, pid associato, utilizzo della memoria; in questo modo potremmo controllare quale sia l’applicazione che succhia memoria al sistema, integrato al file vi è anche un secondo comando che permette di prender coscenza da quanto tempo è avviato il pc, può essere utile in questo genere di problemi.

Lanciare lo script:

Rechiamoci sul pc1, cioè il client, quello da cui controlleremo il pc con presente al propio interno lo script e compiamo queste operazioni:

1)start–>esegui–>digitiamo”cmd”.

2) Una volta entrati nel terminale:

ssh ip_macchina_da_controllare

Ricordo che se non dovesse funzionare potrebbe essere necessario aprire le porte sul router.

3) Sempre da terminale digitare in sequenza:

cd c:\

nomefile.bat

Per terminare l’operazione basta premere invio.

Share

ssh da ubuntu a windows

Friday, June 13th, 2008 | Linux, Sistemi operativi, Windows with 1 Comment

Benvenuti, lo scopo di quest’articolo è riassumere la mia richiesta, risolta, di qualche tempo fa sul forum di questa stupenda distro linux, ubuntu.

Parlerò di come poter collegarsi tramite ssh (Secure Shell) da ubuntu a windows, solo la parte dell’installazione e del collegamento, analizzando i problemi che avevo riscontrato in precedenza.

Strumenti utilizzati:

– pc con sistema operativo windows

– pc con sistema operativo ubuntu linux

* Il test è stato effettuato con entrambi i pc in lan via wireless.

Su Ubuntu…

1) Accendiamo il computer e rechiamoci nel terminale tramite “Applicazioni”–> “Accessori” –> “Terminale”

2) Da terminale digitiamo:
[snippet=6689]

Ora avremo installato il server ed il client il openssh.

Su Windows…

Qua la faccenda si fa leggermente più complicata in quanto dovremo andare a creare particolari file, ma procediamo con coerenza;

1) Scarichiamo Openssh per windows

2) Ora rechiamoci nel terminale di windows, digitando cmd da “esegui”; dovremo settare correttamente il server ssh per il suo utilizzo, vediamo come fare impartendo questi comandi uno dietro l’altro premendo invio al termine di ognuno:
[snippet=6691]

Andiamo con ordine e spieghiamo i tre passaggi; il primo comando serve a recarsi nella directory principale di Openssh, con il secondo verrà creato l’elenco degli utenti che potranno connettersi (gli utenti sono presi dal sistema windows), infine grazie alla terza riga di codice verrà creato l’elenco degli utenti autorizzati nel file delle password.

3) Controlliamo che siano stati effettivamenti creati i file “group” e “passwd” nella directory C:\Programmi\OpenSSH\etc

file group and password

4) Sempre da terminale rivviamo il demone di openssh tramite “net start opensshd”

Ora il server è installato correttamente, per una configurazione ottimale vi rimando ad altre guide già presenti sul web.

Non ci resta che recarci nel terminale di linux ed impartire il comando:
[snippet=6692]

Qualora vi verrà richiesta la prima passphrase potremo premere semplicemente invio, alla seconda richiesta di password inseriremo quella collegata all’utente in questione; bene tutorial finito! * ricordo che per motivi di sicurezza è bene implementare correttamente tutti i parametri di ssh.

Ringrazio l’utente gpz 500 per l’aiuto sul forum.

Share

OpenDNS Updater – disponibile online ora la versione 1.2

Thursday, June 5th, 2008 | Sistemi operativi, Windows with No Comments »

Avevo già trattato questo software in merito all’utilizzo di dns pubblici e perfomanti, volevo segnalarvi l’uscita della nuova versione(1.2), direttamente online e scaricabile gratuitamente.

Non lasciatevela scappare! scaricate ora openDns Updater e navigate in tutta tranquillità a velocità elevatissime. SCARICA

Share

il CHKDSK che ti salva il pc

Friday, May 30th, 2008 | Sistemi operativi, Windows with No Comments »

chkdsk

Benvenuti, oggi volevo parlavi di questa famosa e omaggiata utility(una delle poche cose buone che ha fatto windows) che ci mette a disposizione il nostro sistema operativo di casa Redmond.

Questo tools mi ha salvato in parecchie occasioni, tra cui la mancanza di librerie di sistema (.dll) , con conseguente non avvio del computer, e in situazioni di reboot continuo apparentemente inspiegabili; i misteri di casa microsoft….-.-‘.
Vediamo ora come utilizzarla e di quali strumenti avremo bisogno; dovremo procurarci solamente un cd di ripristino di windows, chiediamolo in prestito al nostro fidato tecnico, altrimenti si può comdodamente trovare anche in rete.

1) Inseriamo il cd nel lettore del nostro pc

2) Impostiamo il boot da cd (generalemente premendo F8 o esc all’avvio)

3) Alla schermata di selezione, successiva ad un caricamento delle librerie necessarie, premiamo “R” ovvero utility di ripristino.

4) Una volta caricata indicheremo mediante numerazione la partizione desiderata (se avete solo windows su, dovete premere 1)

5) Digitiamo da linea di comando “CHKDSK” , senza virgolette. Se necessario, forzeremo l’opzione con “P”.

6) Partirà una scansione e se il sistema lo consentirà un controllo e recupero dei componenti danneggiati.

7) Una volta terminata la verifica digiteremo da linea di comando: “EXIT” senza virgolette.

Tutorial terminato, ricordate, non datevi mai per vinti, tentar questa soluzione prima di una formattazione non costa nulla e molto spesso risolve banali problemi.

Share

OpenDNS Updater nuova versione scaricabile, aggiornate!

Tuesday, April 8th, 2008 | Sistemi operativi, Windows with No Comments »

Avevo già trattato di questo utile software che permette la sincronizzazione con il pluricitato OpenDNS, oggi volevo raccomandarvi solo di aggiornare in quanto è disponibile una nuova relase direttamente dal sito madre, che aspettate scaricate e mandate a mille la vostra linea adsl!!

Share