Browsing Category: "Internet"

Mupremium – scaricare senza limiti da megaupload

Saturday, January 10th, 2009 | Internet, Peer to Peer with 2 Comments

upload-download

In questi anni sono nati tanti web-tool di uploads & downloads di file, condividere i nostri ducumenti in rete è diventato facile e sicuro, tuttavia come è possibile intuire essendo la mole di utenti online aumentata a dismisura, i vari servizi di filesharing hanno dovuto applicare delle limitazioni ai propi utenti.

In questo articolo verrà trattato come scaricare senza limiti da Megaupload grazie a Mupremium; trattasi di un link generator privo di size limits che permette il download giornaliero illimitato, appoggiandosi su account premium.

L’uso di Mupremium è semplicissimo: basterà introdurre i megaupload-link dei file nella textbox principale, cliccare sul bottone sottostante ed attendere che ci venga restituito a video il link diretto per il download. Il servizio è totalmente gratuito e funzionante al 100%, tuttavia a causa delle leggi italiane non so quanto rimarrà attivo, per cui approfitatene!

Share

Nuova veste grafica per Megarotic – social porn 2.0

Sunday, November 16th, 2008 | Internet with 6 Comments

social_porn

Si sa, di questi tempi il Social Porn tira molto(Insieme a Facebook), per questo il famoso sito Megarotic propone una nuova veste grafica tutta da scoprire, dite che vorrà affondare la concorrenza del suo conoscitissimo rilvale??(Youporn); sta di fatto che ha voluto essere ancora di più user-friendly(vicino all’utente), a mio avviso perverso, ma è solo un mio pensiero…

Share

Famiglia 2.0 – mi converto a euteliavoip?

Sunday, September 21st, 2008 | Internet, voip with 3 Comments

family 2.0

La rete si evolve, ormai è ovunque(sembra quasi un’ossessione); ormai lavoriamo, mangiamo, facciamo la cacca davanti al pc 😀 ; in casa abbiamo 2-3 computer ai quali possono accedere tutti i membri, pensare che fino a qualche tempo fa non se ne conosceva nemmeno l’esistenza.
Negli ultimi anni internet si è imposta pure nella telefonia, di quest’aspetto voglio parlarvi oggi.
Se prima il lavoro era prettamente manuale, ora si stà avviando un processo contrario, nel quale vengono richieste figure aggiornate,dinamiche e sempre reperibili. Perchè allora non convertire tutta la famiglia ad un web-service comune?.

Questa domanda me la sono posta parecchie volte; la necessità di far trovare ai miei una bolletta decisamente più leggera del solito, mi ha indirizzato in una ricerca di servizi che precludessero:

– Stabilità  della telefonata.

– Costi bassissimi.

– possibilità di mantere il gestore telefonico tradizionale.

E fu così che capitai nel mondo della tecnologia voip; vi starete chiedendo dubbiosi di cosa cavolo sto parlando…
Ebbene non è altro,semplicizzando, che un insieme di protocolli che consentono la conversazione attraverso la rete internet; i gestori di questa importante innovazione sono molteplici, tra cui i produttori del più celebre skype, ma come sempre, ciò che è meno conosciuto agli occhi delle masse, si rivela il più vantaggioso; cioè Euteliavoip.

Eutelia, gestore italiano, si presenta con un offerta molto allettante; una volta effettuata la registrazione mi ha subito fornito:

– Un numero geografico internazionale.

– Un client open source sul quale impostare l’account e ricevere le chiamate.

Ma  i costi??

confronto tariffe

[clicca per ingrandire]

Non so se avete letto bene, ma facendo due conti si ha rispetto alla Telecom un risparmio dell’ 88%; per trasparenza vi indico come sono arrivato a quest’importo:

0,0300 : x = 0,2438:100   –>  x=  12%    –> 100%-12% = 88%(RISPARMIO)

Navigando per la rete ho sentito pareri molto positivi; tutt’ora ho effettuato il primo bonico postale, solo 5euro, come test, devo dire chè veramente ottima la qualità della telefonata; la morale di quest’articolo è:

vale la pena istruire i membri della propia famiglia, con calma e pazienza, per un risparmio collettivo?? A voi la risposta.

Share

OpenDns Updater disponibile ora la versione 1.3

Thursday, July 24th, 2008 | Internet with No Comments »

opendns_updater 1.3

Che dire, ogni giorno che passa OpenDns mi stupisce sempre di più! ho letto da poco che è stata una delle prime service house a fixare il bug mondiale riguardo ai DNS, scoperto da Dan Kaminsky; per cui che aspettate..??! opendns, già recensito nel mio blog utilizza ora la versione 1.3 del suo updater.

SCARICA ORA OPENDNS UPDATER E NAVIGA A VELOCITÁ ELEVATISSIME:

windows download

mac download

Share

Ordinare la pizza via shell

Thursday, June 12th, 2008 | Internet, news with 3 Comments

Pizza

In America se le inventano propio tutte, ora anche la pizza si può ordinare dal propio

computer utilizzando una comoda shell; Quelli di Pizza Party hanno fatto centro con i veri geek!.

La shell prende particolari comandi che potrete scoprire sul sito madre; successivamente all’ordinazione vi arriverà a casa la pizza come fa ogni normalissimo negozio che effettua il domicilio…cosa darei per provarla!!^^.

Per rendere meglio l’idea guarda ora il video.

Share

Pericolo postepay nel web

Wednesday, May 28th, 2008 | Internet, sicurezza with 4 Comments

postepay_security

Oggi volevo parlarvi del reale pericolo a cui si può andare incontro nell’utilizzo di una postepay nel web; partiamo dal principio, cos’è una postepay?

Non è altro che una card autoricaricabile, fornita dalle poste italiane e utilizzabile come una qualsiasi altra carta di credito.

Vi presento la situazione che mi ha portato a scrivere quest’articolo:

Ero in procinto di comprare una fonera (AccessPoint) sul sito della casa madre, i tipi di pagamento utilizzabili erano solamene 2-3, tra cui visa, mastercard e paypal.
Decidendo di pagare tramite paypal e notando che il mio credito era esaurito, ho intravisto la possibilità di utilizzare la carta postepay per il prelevamento dell’importo.

La cosa sconvolgente, è stata la possibilità, con il solo rilascio del numero della carta, di permettere a paypal di associare e prelevare denaro senza nessun’altra forma di conferma.
Il problema stà nella capillare diffusione di questo metodo di pagamento nei portali e-commerce;
com’è facilmente intuibile un malitenzionato potrebbe, senza alcun scrupolo, addebitare attraverso l’utilizzo del numero della carta, importi sul nostro conto.

E voi potreste controbattere… Ogni addebito sul conto è registrato tramite l’indirizzo ip, per cui si potrebbe risalire al “ladro”; ebbene non è sempre così semplice, ponendo il caso di addebiti di esiguo importo e con l’utilizzo di un proxy web, per mascherare l’indirizzo di identificazione del pc, risulterebbe una procedura lunga e complicata per la guarda di finanza.

Il mio consiglio pertanto è non utilzzare mai come metodo di pagamento la postepay su siti come ebay e simili ed infine evitare di tenere sulla carta importi di alto valore.

Share