Browsing Category: "python"

client – server applicazione base python [source]

Tuesday, May 6th, 2008 | python with 14 Comments

source_chat_python

Vi posto ora il source (codice) per una applicazione base, client/server, è stata implementata una chat.
Il programma funziona da linea di comando e non è presente alcuna interfaccia grafica. Lo ritengo un buon punto di partenza per sviluppare applicazioni più complesse basate sui socket, un ramo della programmazione che ritengo essenziale e molto interessante.

Salvare i file con estesione .py ed eseguire nel terminale prima il server e poi il corrispettivo client.

SERVER:

[snippet=6134]

CLIENT:

[snippet=6133]

Ringrazio il forum di python-it.org per il supporto che mi stà fornendo.

Share

Funzione join e split in python – concretizziamo l’uso delle liste

Tuesday, March 18th, 2008 | python with No Comments »

Oggi parleremo di due funzioni che ritengo fondamentali per imparare a lavorare con le liste in python, tali operazioni sono “join” e “split”; dette così sembrano due amici ^^; in realtà si comportano uno inversamente all’altro, vediamo ora come:

UTILIZZO FUNZIONE “split” :

>>> import string
>>> stringa = "Girovagando per il web ho incontrato cirio"
>>> string.split(stringa)
['Girovagando', 'per', 'il', 'web', 'ho', 'incontrato', 'cirio']

Come potete notare l’utilizzo di questa funzione ci permette di suddividere in diversi elementi la nostra frase, cosichè da creare una lista sulla quale poter lavorare singolarmente su ogni oggetto.

UTILIZZO FUNZIONE “join”:

La funzione join si comporta in modo inverso, prende una lista di stringhe e ne concatena gli elementi, inserendo uno spazio tra ogni coppia:

>>> import string
>>> stringa = "Girovagando per il web ho incontrato cirio"
>>> string.join(stringa)
'G i r o v a g a n d o p e r i l w e b h o i n c o n t r a t o c i r i o'
>>>

Inoltre la funzione accetta anche un delimitatore, di norma è un “_”, quindi sarebbe,

string.join(stringa, ‘_’). Spero di esservi stato utile,a me è servito parecchio per un mio programmino.

 

Share

Regola di Sarrus – script python

Friday, January 25th, 2008 | python with No Comments »

Siccome in matematica stiamo affrontando la ricerca degli estremi liberi e vincolati, ho pensato di velocizzarne la risoluzione del determinante creando un piccolo script in python che si occupa di questo; ricordo che non ho implementato nessuna gestione degli errori, data la semplicità:


#!/usr/bin/python
# -*- coding: cp1252 -*-
print "Author: Cirio"
print "credits: http://lineguides.netsons.org"
print "license: lo script è interamente modificabile,purchè ne venga citata la fonte"
print
print
print "Benvenuto, ora calcoleremo l'algoritmo di Sarrus, data una matrice"
s = raw_input("Inserire la 1stringa con uno spazio bianco tra uno e l'altro: ")
l = s.split() # trasforma la stringa in lista
numero1_primariga = l[0]
numero2_primariga = l[1]
numero3_primariga = l[2]
p = raw_input("Inserire la 2stringa con uno spazio bianco tra uno e l'altro: ")
t = p.split() # trasforma la stringa in lista
numero1_secondariga = t[0]
numero2_secondariga = t[1]
numero3_secondariga = t[2]
u = raw_input("Inserire la 3stringa con uno spazio bianco tra uno e l'altro: ")
v = u.split() # trasforma la stringa in lista
numero1_terzariga = v[0]
numero2_terzariga = v[1]
numero3_terzariga = v[2]
ris_intermedio1 = int(numero1_primariga)* int(numero2_secondariga) * int(numero3_terzariga) + int(numero2_primariga) * int(numero3_secondariga) * int(numero1_terzariga)+ int(numero3_primariga) * int(numero1_secondariga) * int(numero2_terzariga)
ris_intermedio2 = int(numero3_primariga)* int(numero2_secondariga) * int(numero1_terzariga) + int(numero1_primariga) * int(numero3_secondariga)* int(numero2_terzariga)+int(numero2_primariga)* int(numero1_secondariga) * int(numero3_terzariga)
risultato_finale = ris_intermedio1 - ris_intermedio2
print risultato_finale
p.s Se desiderate la versione .exe richiedetela nei commenti;)

Share

ContaLettere – script python

Tuesday, January 8th, 2008 | python with 6 Comments

Quando sono nel tempo libero, e non ho propio un cavolo da fare, mi piace studiare un pò di programmazione riguardante il python.

Sono alle basi, cicli, gestione stringhe ecc.. quindi non vi aspettate niente di che!Lo script che vi presenterò ora non fa altro che chiedervi una parola e, restituirvi prima lo spelling ed infine farvi l’occorrenza di ogni lettera:

domanda = str(raw_input("Dammi una parola "))
parola = domanda
indice = 0
while indice < len(parola):
lettera = parola[indice]
print
print lettera
indice = indice + 1
s = set (domanda)
set (["a","b","c","d","f","g","h","i","l","m","n","o","p","q","r","s","t","u","v","z"])
for x in s:
print
print "occorrenze lettera %s = %s" %(x, domanda.count(x))
print
print
a= raw_input("premi invio per uscire")
print a

purtroppo il layout di wp, non mi permette di visualizzare al meglio il code, in caso di problemi..postate pure, per la versione per windows basta che chiedete;) non è niente di speciale, magari però può aiutare qualcuno ^^

allego lo script in un file txt, in quanto wp fa i capricci per l’identatura..script.txt

Share

Teorema di Pitagora – il mio primo script in python

Friday, December 28th, 2007 | python with 6 Comments

python

Buongiorno a tutti!!

Non voglio stare a dilungarmi su cosa sia il python, in quanto non è il post corretto, vi basti sapere che è un potente linguaggio di programmazione, installato di default sulle maggiori distro linux ed utilizzabili anche sotto piattaforme come windows. Maggiori info qua.

Vi mostro ora il mio primo script, appena ultimato, tenete presente che è la prima volta che mi avvicino ad un linguaggio di programmazione seriamente:

#!/usr/bin/python
# -*- coding: UTF-8 -*-

#autore: cirio – www.lineguides.netsons.org

import math # importazione modulo, consultare la documentazione per ulteriori funzioni.
def risultato(a, b):
print # una riga vuota per comodità
dis = float (a**2 + b**2)
ris = math.sqrt(dis)
print “Risultato:”, ris
print “+++++++++++++++++ OPERAZIONE TERMINATA +++++++++++++++++”
return avvio()

def avvio():
try:
print ” Benvenuto padrone, ora calcoleremo il teorema di Pitagora;”
print # una riga vuota per comodità e chiarezza
print # una riga vuota per comodità e chiarezza
a = float(raw_input(“Il valore del primo cateto:”)) # ricordasi la chiusura di entrambe le parentesi
b = float(raw_input(“Il valore del secondo cateto:”))
risultato(a, b)
except:
print “carattere errato,sgliere fra le seguenti opzioni:”
a = str(raw_input(“premere invio per uscire, o digitare ‘r’ per ricaricare lo script “))
if a == “r”:
print
print
return avvio()
else:
exit

avvio()
# fine +++++++++++++++++++++

Il code appena mostrato calcola, dati due cateti, il Teorema di Pitagora.

Per chi stesse solamente sotto piattaforma windows ho generato l’.exe che allego, grazie a py2exe.

Se vi va datemi un parere.. premetto ancora prima di ricevere commenti a riguardo, che avrei potuto gestire meglio gli errori.

Download 

Share