script_secondlife

BUC (basta un click) – nascente progetto in ambito gnu/linux in grado di trasformare scritp bash in applicazioni di tipo visuale, grazie ad un interfaccia grafica permette di compiere operazioni apparentemente complicate semplicemente cliccando su comodi bottoni; potete trovare ulteriori informazioni sul sito del gruppo Sicilinux.

Dopo questa breve introduzione, necessaria, passiamo allo script vero e propio:

[snippet=7151]

Il codice in questione è semplice e allo stesso tempo utile; permette di avviare il client di secondlife(s.l for linux) da una comoda interfaccia grafica, è stato creato per ridurre i tempi d’avvio per chi non è pratico nell’utilizzo del terminale, essendo necessario in quanto il pacchetto .deb su gusty (7.10) non è più supportato ed inoltre può generare alcuni errori(“Pacchetto secondlife ubuntu corrotto – come risolvere”).

MODO D’USO:

1) Installare l’interprete BUC –> rif. wiki buc

2) Salvare il code sopra riportato con estensione .mc

3) Avviare da terminale digitando:

buc secondlife.mc

5) Cliccare sul button “avvia secondlife”

* L’unica nota di merito riguardo il codice è la path in cui è situato lo script(ex. con ubuntu 7.10), essendo la cartella home quella di default si riducono notevolmente i tempi d’avvio, senza dover portarsi all’interno di ulteriori cartelle. Ricordo infine di modificare il percorso della cartella secondlife secondo il posizionamento sul vostro pc.

If you enjoyed this post, make sure you subscribe to my RSS feed!
Share

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.