Tom tom – monitorare il consumo di carburante con Fuelcontrol

Tuesday, January 5th, 2010 | Applicazioni, Tom tom | 38 Commento

TomTomCalculator

Quante volte ci siamo chiesti:

Quanto consuma effettivamente la mia auto?
Come posso ridurre i costi di benzina,gas,diesel?

Le risposte a queste domande d’ora in poi non saranno più un problema grazie ad una applicazione per il nostro amato Tomtom.

FuelControl aiuta a monitorare il consumo di carburante tenendo conto della distanza percorsa, dei pieni  di carburante e della relativa spesa in denaro.

Infine vengono calcolate le medie, i minimi,i massimi e alcuni grafici che ci consentiranno di avere un quadro chiaro e completo della situazione.

Come posso installare questa applicazione gratuita sul mio navigatore?

  • Scaricare FuelControl e scompattare l’archivio FuelControl_267.cab
  • Collegare il Tomtom al pc
  • Recarsi in risorse del computer ed accedere alla memoria interna del gps tramite un doppio click sulla relativa icona.
  • Copiare il file FuelControl_267.toc,  le cartelle FuelControl e SdkRegistry* all’interno della memoria del tomtom.

*Se la cartella in questione è già presente copiare all’interno solo i nuovi file.

Link utili al progetto:

Screenshot personali:

FuelControl

Tom tom – Voci Colorado On the Road

Tuesday, December 29th, 2009 | Tom tom, Voci | 89 Commento

colorado

Un’altra interessante iniziativa dal mondo Tomtom, degna di segnalazione.

La banda di comici di Colorado Cafè ha messo a disposizione il loro umorismo fuori dal comune, per creare un set di voci irresistibili!.

Baz, Diego Abatantuono,Suor Nausica sono solo alcuni dei personaggi che caratterizzano questo pack tutto da ridere;  per l’occasione è nato un website che sponsorizza l’inziativa e un concorso grazie al quale potremmo vincere un viaggio negli USA attraverso la famossissima Coast to Coast.

Se desiderate personalizzare il vostro Tom tom con le voci in oggetto non dovrete fare altro che aggiugermi a skype(id in testata del blog) e richiedermele, oppure spedirmi una mail.

Infine qualora siate prossimi all’acquisto di un nuovo navigatore, segnalo la possibilità di reperire l’intero pacchetto Colorado On The Road tramite i seguenti modelli:

Come installo le voci dei comici di Colorado sul mio Tomtom?

  • Estraiamo i file contenuti nell’archivio .zip/.rar
  • Colleghiamo il navigatore al PC.
  • Rechiamoci in Risorse del Computer e clicchiamo su ‘Esplora’ del dispositivo, successivamente portiamoci in ‘Voices’

Step1_2tomtom

  • Inseriamo i 5 file .bmp|.chk|.chk.dct|.tlv|.vif in quest’ultima cartella.
  • Scolleghiamo correttamente il navigatore e attiviamo dal pannello interno del Tomtom la voce scaricata.

Download:

LINK(download voci)

Allego infine la guida e il tool per l’attivazione delle voci non originali LINK

#edit 31-08-2010 Qualora non si possedesse il navcore originale, occorre eseguire la patch LINK

Tomtom: navigatore in sintonia con Natale

Sunday, December 27th, 2009 | Cursori, Immagini, Tom tom | No Commenti »

pack_nataleTOMTOM

Natale, capodanno, S. Stefano.. l’atmosfera di festa contagia un po tutti;  allora cosa c’è di meglio che personalizzare il nostro amato navigatore Tomtom?

Oggi vi propongo un pack di immagini iniziali e icone auto in tema con la stagione, il quale vi permettera di arricchire il vostro dispositivo con quel tocco di magia che durante le festività natalizie non può mancare.

Vediamo come procedere:

  • Connettiamo il nostro TomTom tramite cavo usb.
  • Apriamo Internet Explorer o Firefox e puntiamo all’url che desideriamo:

Come potete notare una procedura automatizzata ci guiderà nel percorso portandoci infine nella pagina di downlaod del contenuto. A questo punto non ci resterà che scegliere il migliore e cliccare su ‘Aggiungi’.

Al termine del wizard non ci resta che sconnettere il nostro dispositivo e goderci le personalizzazioni.

Alcune precisazioni in caso di problemi:

  • Se vogliamo evitare la procedura guidata possiamo utilizzare la ricerca dei contenuti in Tomtom Home, digitando ‘snow’ nel filtro per quanto riguarda le immagini inziali e ‘christmas’ per i simboli auto.
  • Il nome del file scaricato sarà splash.bmp e verrà collocato nella root della memoria.

Un assaggio dei contenuti del pack:

pack_nataleTT

Lettore musicale di rete: Squeezebox

Monday, December 7th, 2009 | Tecnologie senza fili, wireless | 5 Commento

sqeezbox-original

Nella ristretta gamma dei lettori musicali di rete, oggi voglio proporvi un gadget veramente innovativo:  Squeezebox è un’apparato Wi-Fi privo di lettore cd, ma in grado di riprodurre ed utilizzare come sorgente musicale un server(PC) oppure servizi web.

CARATTERISTICHE TECNICHE:

Sul mercato esistono ben pochi modelli con le caratteristiche di questo gioiellino, ma vediamole nel dettaglio:

  1. . Amplificatore da 30 watt che garantisce un qualità musicale in ogni angolo della casa.
  2. . Supporta praticamente qualsiasi formato di file musicale, tra cui MP3, FLAC, WMA, WMA Lossless, AAC, Apple Lossless, WAV e AIFF.
  3. . Display con luminosità variabile.
  4. . Supporto crittografia wireless wep-wpa-wpa2.
  5. . Possibilità di estensione delle funzionalità tramite plugin.
  6. . Accesso a musica digitale.
  7. . Presa di rete ethernet.
  8. . Tecomando ad infrarossi.
  9. . Connettività di rete wifi.
  10. . Prezzo limitato, personalmente ho speso 150Euro.

Ora voglio soffermarmi su due o tre punti che ritengo fondamentali, i quali certamente sarebbero stati citati in eventuali FAQ:

1) Come mi posso connettere allo Squeezebox?

retro_squeez

Attraverso la rete wifi,  sia di tipo ‘infrastruttura’ e quindi il collegamento avverrà tramite un access-point oppure ‘ad-hoc’, collegando due pc distinti.

Attraverso la rete ethernet, collegando mediante un cavo di rete lo squeezbox al router.

2) Quali fonti posso utilizzare per ascoltare musica?

– Un qualsiasi pc contenente brani musicali.

– Un lettore mp3.

Mysqueezebox.com, con le applicazioni correlate(creare preventivamente un account).

3) Qualora volessi utilizzare il mio pc come fonte musicale, come devo procedere?

Prima di tutto scarichiamo il programma gratuito Squeezebox Server, una volta installato occorre configurare nella scheda ‘account’ la propria mail e la relativa password, in modo da poter switchare tra lo  squeezebox network e il propio server locale comodamente.

Ora non resta che avviare l’interfaccia web tramite l’indirizzo http://mioip:9000/ ,dove ‘mioip’ sta ad indicare l’ ip con cui si esce su internet, quello lan oppure il propio localhost.

4) Se utilizzassi come sistema operativo una distribuzione basata su linux è comunque installabile Squeezebox Server?

Certamente, con un piccolo accorgimento per le distro debian-based,  vi suggerisco la guida che ho utilizzato io stesso “How to install Squeezebox Server on Ubuntu Karmic“.

Grazie  alle sue ottime caratteristiche, lo Squeezebox si presta veramente alle situazioni più disparate; è finita l’era di cavi e fili ingombranti,  le tecnologie che sfruttano il wifi sono alla portata di tutti e natale è alle porte, cosa aspettate a provarlo?

WordPress 2.7.4 to 2.8.4

Sunday, September 13th, 2009 | Content Management System, Wordpress | 1 Commento

wp2.8.4

Tempi duri per la piattaforma di blogging più famosa del momento,WordPress è da sempre considerato un cms semplice e performante, ma nell’ultimo periodo ne sta passando di tutti i colori; ultima news è un bug grazie al quale nelle versioni <= 2.8.3  tramite l’inserimento di un link esterno è possibile rimpostare la password di un utente . Viene da se che il malitenzionato punterà all’user con i maggiori privilegi, l’administrator.

Quando un utente resetta e cambia password dell’account,wordpresss invia una email al proprietatio per convalidarne il processo,con il bug scoperto questo passaggio non si verifica e viene saltato.

Fatta questa premessa, come diretta conseguenza per evitare problemi di sicurezza ho dovuto aggiornare la mia piattaforma; vediamo in pochi e semplici passi come mettersi al sicuro:

1) Backup file di versione

  • Collegarsi tramite l’ftp(Filezilla,cuteftp ecc) al propio dominio e backuppare ogni singolo file di versione, salvando il tutto in una cartella sul propio desktop.

2) Backup database

  • Seguire una delle procedure riportate in questo paper, creato dal forum italiano di wordpress. Se il vostro hosting lo permette e le dimensioni del vostro db non sono eccessive vi consiglio la procedura ‘Il processo di backup con PhpMyAdmin’.

3) Caricamento versione 2.8.4

  • Effettuare il download della versione base, per evitare ogni possibile conflitto ed avere una situazione iniziale pulita. [Download wp_2.8.4]
  • Collegarsi tramite ftp e dopo aver scompattato l’archivio .zip caricare la nuova versione di worpress eccetto i file ‘htaccess’, ‘wp-config.php’ e la directory ‘wp-content’; queste eccezioni sono a fine precauzionale(a volte le operazioni di sovrascrittura lasciano errori e mezzi file).
  • Puntare il broswer all’indirizzo di localizzazione del file *./upgrade.php e seguire le istruzioni di aggiornamento database.

Installare Tomtom 7.910 su PDA

Sunday, June 28th, 2009 | Guide, Tom tom | 32 Commento

pda

La portabilità dei prodotti marchiati Tomtom ne ha fatto un logo di successo in tutto il mondo; i suoi sistemi GPS garantiscono una copertura ottima ormai ovunque; vediamo ora come installare il nostro Tomtom v.7.910 sui palmari(PDA):

Occorre premettere che questo genere di operazioni può essere fatto su tutte le mappe 6-7 e 8(solamente alcune, vedremo quali).

CON SISTEMA OPERATIVO WINDOWS 2003 E WINDOWS CE 4.20:

Prima di tutto è importante cancellare tutte le tracce di precedenti installazioni Tomtom v. 5 o 6; per essere certi sarebbe opportuno, anche se non indispensabile, una formattazione FAT della memoria SD.

Ora non ci resta che scaricare il file PDA Veteranas[LINK] e passare all’installazione vera e propria:
Inseriamo nella root(radice) della memoria SD le seguenti cartelle:

  1. 2577
  2. Art
  3. Helpme
  4. Voices

Una volta reinserita la memory nel palmare, ci ritroveremo l’icona nella schermata iniziale.

CON SISTEMA OPERATIVO WINDOWS C5 5.1 O SUPERIORE:
Ripetere le stesse operazioni, cambia solo il PDA Veteranas, che è il seguente [LINK].

POSSIBILI PROBLEMATICHE E RELATIVE SOLUZIONI(in aggiornamento):

  • Perdita della voce sul palmare, successivamente all’installazione di tt7.

Soluzione: Il motivo stà nella modifica dei file btcoreif.dll e btsdkce30.dll, i quali risiedono nella cartella windows del palmare; eliminandoli o rinominandoli si risolve il problema; facendo un reset il sistema operativo creerà i nuovi file e le voci annesse.

Per la lista delle mappe compatibili ed altre faq aggiungetemi su skype(id nella pagina info) oppure inserite un commento nel modulo sottostante.