MySql e PHP5 – Call to undefined function mysql_connect()

Sunday, September 5th, 2010 | Dbms, mysql, Php, Pillole di Programmazione with No Comments »

Dato che ho iniziato a studiare l’integrazione di php con i vari dbms, in particolare mysql, seguendo la guida installare-apache-mysql-e-php-in-ubuntu , ho voluto subito testarne l’effettivo funzionamento creando le pagine:

connessione.php


<?php

 phpinfo();
 function connect_to_db()
 {
 echo "Test";
 {
 $db_server = "localhost" ;
 $db_database = "MAPS" ;
 $db_user = "root" ;
 $db_pw = "cleaner" ;
 }

 $connect = mysql_connect($db_server,$db_user,$db_pw) or die('Non è possibile connettersi al DB MySql.' );
 if ($connect){
 echo "ok";}
 else
 {
 echo "ko";
 }

 $database = mysql_select_db($db_database);
 }
?>

test.php

<?php
require('connessione.php');
connect_to_db();
$sql = "INSERT INTO tb_country (id_country,description) VALUES (4, 'b')";
$query = mysql_query($sql) or die("errore: ".mysql_error());
echo 'I dati sono stati inviati al database';
$chiusura = mysql_close($connessione);
?>

Puntando sulla seconda pagina,ed avendo abilitato a priori la visualizzazione degli errori nel broswer mi ritornava il seguente errore:

Fatal error: Call to undefined function mysql_connect() in /home/cirio/workspace/myproject/test/connessione.php on line 12

Dopo svariate ricerche sono giusto alla soluzione del problema; nell’installazione standard di php5 , oltre all’abilitazione manuale dell’estensione per mysql occorre installare il pacchetto php5-mysql. Vediamo come procedere:

Modifica file PHP.ini


gksudo gedit /etc/php5/apache2/php.ini

Ricerchiamo la riga extension=msql.so e scommentiamola togliendo il ‘;’ che la precede. Salviamo e chiudiamo il file.

Installazione pacchetto php5-mysql

sudo apt-get install php5-mysql

Terminato il download del pacchetto riavviamo apache tramite il comando

sudo /etc/init.d/apache2 restart
Share

Esempi programmazione Tom tom

Thursday, September 4th, 2008 | Tom tom with 6 Comments

code for tom tom

Benvenuti, oggi vedremo qualche esempio di programmazione(in modo gratuito) su dispositivi Tom tom.

Perchè dico “in modo gratuito”? Perchè putroppo, pur basandosi su kernel linux, il nostro navigatore è in parte propietario, per cui non è rilasciato il codice sorgente, al fine di apportare modifiche e miglioramenti; questo non ne impedisce lo sviluppo di applicativi, grazie all’SDK(Devoplement Kit), ovviamente il tutto costa la bellezza di 150€ circa O_o.

Grazie alla rete, ho scoperto che è possibile far girare semplici applicativi, con funzioni elementari.

Iniziamo con quelli privi di interfaccia grafica:

*************************************

INSTALLAZIONE:

Successivamente al download dell’archivio, estrarlo, e piazzarlo nella root dell’sd.

************************************

Autore: Kpoi

Nome : “Spegni”

Descrizione: software in grado alla pressione del button presente sullo schermo di spegnere il navigatore.

*Scarica*

——————————————————-

Autore: Kpoi

Nome: FreeMem

Descrizione: visualizza informazioni sulla memoria totale – usata e libera del navigatore. Per disattivarlo ripremere sull’icona.

*Scarica*

——————————————————–

Autore: Kpoi

Nome: Switch Menù

Descrizione: Svolge il compito di alternare il menu personalizzato con quello standard.

*Scarica*

——————————————————-

Esempi applicativi con interfaccia grafica:

Avendo poco tempo, devo ancora approfondire meglio quest’aspetto, tuttavia, vi posto alcuni screen rilasciati sul forum poigps, tramite il progetto GhotiDigital. (install -> tinyurl.com/ghotidigital)

tom2

tom1

Share

Random feed – fai ruotare i tuoi feed rss!

Sunday, October 21st, 2007 | Internet, Pillole di Programmazione with No Comments »

Oggi vi mostro questo piccolo code in javascript che permette di far ruotare a caso,grazie alla funzione random, una serie di immagini..con tanto di link! ^^ ..ma passiamo al codice:

<script language=”JavaScript”><!–

//Javascript Created by Computerhope http://www.computerhope.com

//store the quotations in arrays

images = new Array(3);

images[0] = “<a href = ‘http://feeds.feedburner.com/Lineguides’><img src=’http://img516.imageshack.us/img516/5627/rss3cd0.gif’ alt=’Visit LineGuides.netsons.org’></a>”;

images[1] = “<a href = ‘http://feeds.feedburner.com/Lineguides’><img src=’http://img516.imageshack.us/img516/4646/rss11gb8.gif’ alt=’Visit LineGuides.netsons.org’></a>”;

images[2] = “<a href = ‘http://feeds.feedburner.com/Lineguides’><img src=’http://img212.imageshack.us/img212/8513/rss45ij5.gif’ alt=’Visit LineGuides.netsons.org’></a>”;

index = Math.floor(Math.random() * images.length);

document.write(images[index]);

//done

// –></script><br>

i passaggi sono semplici, new array (3) sta ad indicare, in sostanza, il numero di img che volete inserire..moddatelo in base alle vostre necessitudini, il resto sono solo i link e le img, la funzione infondo lasciatela così come si presenta..se avete bisogno, o trovate difficoltà lasciate un commento;)

post<li>

Share

Creare un sito in asp- la guida-

Saturday, June 23rd, 2007 | Pillole di Programmazione with No Comments »

Vi posto il link per la guida scritta da Salvatore Arzanulla, il giovane ragazzo che negli ultimi tempi ha ottenuto fama nel mondo dell’informatica..molti lo criticano altri lo elogiano..io dico solo che è un normalissimo ragazzo bravino e che ci mette impegno in quello che fà..
questo è il suo libro..
CREARE UN SITO IN ASP

Share