Tom tom: testare la propia sd (Secure Digital)

Wednesday, October 15th, 2008 | Guide, Tom tom with No Comments »

tool benchmark

Benvenuti,

riguardando i recenti commenti sul blog, ho notato che l’argomento SD(memoria esterna del vostro Tom tom) è molto in voga in questo periodo ; a tal proposito volevo proporvi un software gratuito che permetta di testare la vostra scheda sd, per valutarne le capacità e poter così raffrontarle con altri modelli.

Il programma in questione è Flash Memory Toolkit; rilasciato in versione trial senza alcun limite teorico di tempo, ma con alcune limitazioni rispetto alla funzione pro.

L’unico avvertimento è  Inserire l’sd in un lettore di schede interno/esterno con interfaccia USB 2.0(il tom tom non va sempre bene, alcuni modelli presentano ancora l’ingresso di tipo 1.1).

Caratteristiche Flash Memory Toolkit:

– Misurazione delle performance.

– Possibilità di vedere i dettagli della scheda.

– Scan di errori, per valutare l’integrità della sd.

– Possiblità di cancellazione, backup e recupero.

Share

Tom tom – recuperare dati da SD

Thursday, August 14th, 2008 | Guide, Tom tom with 2 Comments

Benvenuti, ho notato che ultimamente nei commenti mi viene sempre maggiormente richiesto come poter recuperare i file base del tom tom, erroneamente cancellati dalla nostra sd(Secure Digital).
Come tutti ben sappiamo senza i file base, e senza la possibilità di accedere ad internet risulta impossibile avviare il nostro dispositivo gps. E allora….

Come possiamo recuperare i dati sulla nostra scheda di memoria??

Per nostra fortuna ci viene incontro un software del tutto gratuito, PC Inspector File Recovery, il quale tenta di ripristinare i i file persi; vediamo come procedere:

1) Avviare PC Inspector File Recovery, di default l’exe è in [“C:\Programmi\PC Inspector File Recovery\Filerecovery”]

2) Successivamente alla scelta della lingua, dobbiamo decidere il nostro percorso; in caso di perdita di dati dovuto ad un semplice “delete”, premeremo sulla prima icona, come in figura:

pc_inspector scelta

3) Ora dobbiamo scegliere il drive logico/fisico, vi consiglio di semplicizzare l’operazione mediante l’uso del pulsante “Anteprima” per individuare l’unità sd, su cui recuperare i dati. Premiamo infine sul check verde.

4) Dopo una breve analisi potremo individuare nella successiva schermata i file cancellati e selezionandoli con un click destro, salvarli in una posizione da noi desiderata.

pc_inspector reseize

Note: Ci tengo a precisare che questo è solo uno dei tanti metodi messi a disposizione da questo programma di recupero dati, che comunque non ne assicura la buona riuscita, ma tentar non nuoce ^^

Share