Ah.. se tutte le assistenze fossero così!

Monday, December 8th, 2008 | voip with No Comments »

callcenter

Non riceverò nessun ritorno per questo post, magari nemmeno lo vedranno mai… Ma è doveroso elogiare(per una volta, non troppo) l’assistenza Eutelia Voip.

Per la prima volta mi è capitato di essere servito adeguatamente, il che include:

– Professionalità (rara negli addetti all’help desk).

– Gentilezza.

– Tempi di risoluzione della controversia ridotti.

Il mio problema risiedeva in un accredito non eseguito, quindi mi è bastato rivolgermi ai NUMERI VERDI(sono gratuiti, non so se ci siamo capiti) dell’ufficio commerciale e di quello tecnico(800984292) per risolvere tempestivamente.

Bhè che dire.. forse l’onestà paga?

Share

Arrivato IP 301 di Eutelia – prime impressioni –

Thursday, October 23rd, 2008 | voip with No Comments »

IP 301 Internet Phone(Voip)

Lo aspettavao da giorni, finalmente dopo circa una settimana e mezzo è arrivato l’atteso corriere con il mio nuovo telefono voip: IP 301 by Eutelia!.

Dopo aver consegnato al fattorino i suoi 34,50€ ed aver verificato sul sito l’accredito di 19euro per il mio account ho proseguito con l’installazione:
apro la scatola e dopo essermi accertato della presenza di tutti i componenti(guardare manuale) ho semplicemente collegato il telefono al router wifi, tramite cavo ethernet…e magia!!è già tutto pronto:

1) Il telefono è preconfigurato con i vostri dati, non dovrete settare niente.

2) l’ip 301 andrà semplicemente collegato con un cavo eth alla porta wan/lan del router/modem ed infine inserito il trasformatore nella presa di corrente.

3) Una volta acceso il phone voip aspettate che si sincronizzi(deve esserci una linea adsl funzionante), quando vi comparirà sul display il vostro numero di telefono geografico internazionale sarete operativi in tutti i sensi.

Che dire.. la parte più complicata sapete quale è stata?! Spiegare alla mia famiglia perchè ora devono utilizzare quel telefono e non più il vecchio, questo vi può dar una mano: “Famiglia 2.0 – mi converto a Euteliavoip?“.

N.b: in caso di problemi, potremo procedere in due modi:

1) Controllare l’apertura delle porte sul router,; a mio parere non è essenziale in quanto a me l’apparecchio funziona benissimo, di seguito porta/servizio.

UDP 3478 STUN
UDP 5060 SIP
UDP 8000 RTP
UDP 8001 RTCP

2) Verificare la banda adsl disponibile, riporto di seguito un testo scritto da un admin di eutelia-forum:

Riguardo alla qualità della ADSL dovremmo affrontare un lungo discorso tecnico,in sintesi possiamo dire che escludendo disservizi dovuti alla qualità del doppino telefonico(decadimento del segnale in base alla distanza dalla centrale,dispersioni dovute alla qualità del cavo,condizioni climatiche,tipo di codec audio utilizzato dal telefono,ecc,ecc,)possono essere prese in considerazione le offerte dei vari gestori dai 2Mb in su.
La sua 640 ritengo in wholesale è dimensionata per un uso limitato alla navigazione e poco altro.
Ovviamente le prestazioni variano moltissimo in funzione al maggiore o minor numero degli utenti connessi nell’arco della giornata.

Al di sotto dei 2Mb ci si deve accontentare delle prestazioni(se si desidera il voip e il normale utilizzo di internet) a meno che non si sottoscriva un contratto con banda minima garantita da 128kbps a dei costi poco sostenibili per un privato.

Share

Famiglia 2.0 – mi converto a euteliavoip?

Sunday, September 21st, 2008 | Internet, voip with 3 Comments

family 2.0

La rete si evolve, ormai è ovunque(sembra quasi un’ossessione); ormai lavoriamo, mangiamo, facciamo la cacca davanti al pc 😀 ; in casa abbiamo 2-3 computer ai quali possono accedere tutti i membri, pensare che fino a qualche tempo fa non se ne conosceva nemmeno l’esistenza.
Negli ultimi anni internet si è imposta pure nella telefonia, di quest’aspetto voglio parlarvi oggi.
Se prima il lavoro era prettamente manuale, ora si stà avviando un processo contrario, nel quale vengono richieste figure aggiornate,dinamiche e sempre reperibili. Perchè allora non convertire tutta la famiglia ad un web-service comune?.

Questa domanda me la sono posta parecchie volte; la necessità di far trovare ai miei una bolletta decisamente più leggera del solito, mi ha indirizzato in una ricerca di servizi che precludessero:

– Stabilità  della telefonata.

– Costi bassissimi.

– possibilità di mantere il gestore telefonico tradizionale.

E fu così che capitai nel mondo della tecnologia voip; vi starete chiedendo dubbiosi di cosa cavolo sto parlando…
Ebbene non è altro,semplicizzando, che un insieme di protocolli che consentono la conversazione attraverso la rete internet; i gestori di questa importante innovazione sono molteplici, tra cui i produttori del più celebre skype, ma come sempre, ciò che è meno conosciuto agli occhi delle masse, si rivela il più vantaggioso; cioè Euteliavoip.

Eutelia, gestore italiano, si presenta con un offerta molto allettante; una volta effettuata la registrazione mi ha subito fornito:

– Un numero geografico internazionale.

– Un client open source sul quale impostare l’account e ricevere le chiamate.

Ma  i costi??

confronto tariffe

[clicca per ingrandire]

Non so se avete letto bene, ma facendo due conti si ha rispetto alla Telecom un risparmio dell’ 88%; per trasparenza vi indico come sono arrivato a quest’importo:

0,0300 : x = 0,2438:100   –>  x=  12%    –> 100%-12% = 88%(RISPARMIO)

Navigando per la rete ho sentito pareri molto positivi; tutt’ora ho effettuato il primo bonico postale, solo 5euro, come test, devo dire chè veramente ottima la qualità della telefonata; la morale di quest’articolo è:

vale la pena istruire i membri della propia famiglia, con calma e pazienza, per un risparmio collettivo?? A voi la risposta.

Share